.
Annunci online

  Aurora86 AZZURRA LIBERTA' - * BLOG MORALMENTE INFERIORE *
 
Diario
 





   


HOME PAGE BLOG

AZZURRA LIBERTA'-ASCOLTA
 

INNO FORZA ITALIA-ASCOLTA
 



In una democrazia è il popolo
che sceglie i leader, non sono
i leader che scelgono il popolo.
Silvio Berlusconi 02/12/2006

MENO MALE CHE SILVIO C'E'



PROGRAMMA DI GOVERNO
2008-2013


TUTTI I CANDIDATI DEL
POPOLO DELLA LIBERTA'





Vota Berlusconi

 




...andremo avanti con la forza
della gente contro i parrucconi
della politica.-Silvio Berlusconi
P.zza S.Babila Milano 18/11/2007





Vota Berlusconi
 






"Lightmysite.it promuove il tuo blog  
sui motori di ricerca con
Promoblog
- fai luce sul tuo blog..."                  


"La difesa della libertà è la
missione più alta,più nobile,
più entusiasmante che      
ciascuno di noi possa avere
l'avventura di fare."     
Silvio Berlusconi  
























"E' sorta in questi anni 
un'altra Italia, umile e  
tenace , orgogliosa e    
onesta, moderata  ma   
ferma  nel  difendere   
i  principi  di  libertà,   
che  non  ha  nessun    
passato da nascondere 
e  che  soprattutto non 
ha paura di sperare e di
credere. Questa  Italia 
siamo  noi,  si  chiama  
FORZA  ITALIA  "     
Silvio Berlusconi





STO LEGGENDO:
CAMBIARE REGIME
La sinistra e gli ultimi
45 dittatori(Einaudi)


"Cos'altro dovrebbe fare
la sinistra,se non lottare
contro  le dittature  e
battersi per liberare i
popoli oppressi?"



LA GRANDE BUGIA 
"Le sinistre italiane e
il sangue dei vinti".
 


GRAZIE ORIANA: PENSIERI
E PAROLE INEDITI DOPO
L'11 SETTEMBRE.



Technorati Profile

Add to Technorati Favorites

Save This Page
del.icio.us my del.icio.us
Registra il tuo Blog
I am Aurora86 on del.icio.us
Add me to your network




Aurora86
? Grab this Headline Animator

Enter your email address:

Delivered by FeedBurner

Subscribe in a reader


Add to Google Reader or Homepage
Subscribe in NewsGator Online
Subscribe in Rojo
Add to My AOL
Add to netvibes
Subscribe in Bloglines
Add to The Free Dictionary

Add to Plusmo
Subscribe in NewsAlloy
Add to Excite MIX
Add to netomat Hub
Add to fwicki
Add to flurry
Add to Webwag
Add to Attensa
Receive IM, Email or Mobile alerts when new content is published on this site.
Add Aurora86 to ODEO
Subscribe in podnova

Add to Pageflakes

Subscribe to Aurora86

I heart FeedBurner

Visit the Widget Gallery
View blog reactions


Liquida



BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Blog Aggregator 3.3 - The Filter

Elenco dei Blog italiani blog Directory, inserisci il tuo

Blog-Show la vetrina italiana dei blog!












































PUBBLICIZZA GRATUITAMENTE
IL TUO SITO CON FREE -      
PUBBLICITA' GRATIS ! ! !      
CLICCA QUI...










"Troppo spesso è stata dimenticata   
la moralità del fare, la moralità del    
realizzare il programma annunciato  
agli elettori, la moralità dell’operare  
per mantenere gli impegni e per         
mantenere la parola data.                  
Per noi, la moralità nella politica        
consiste soprattutto nel mantenere  
gli impegni."   Silvio Berlusconi 


ARCHIVIO
SETTEMBRE 2008
AGOSTO 2008
LUGLIO 2008
GIUGNO 2008

MAGGIO 2008
APRILE 2008
MARZO 2008
FEBBRAIO 2008
GENNAIO 2008
DICEMBRE 2007
NOVEMBRE 2007
OTTOBRE 2007
SETTEMBRE 2007
AGOSTO 2007
LUGLIO 2007 

GIUGNO 2007
MAGGIO 2007
APRILE 2007
MARZO 2007
FEBBRAIO 2007
GENNAIO 2007
DICEMBRE 2006
NOVEMBRE 2006
OTTOBRE 2006
SETTEMBRE 2006
AGOSTO 2006
LUGLIO 2006
GIUGNO 2006
MAGGIO 2006







who's online


      

AURORA86
FEED IMAGES








12 febbraio 2008

LA BEFFA FINALE : IL TESORETTO E’ SCOMPARSO.

"Il tesoretto non c'è. L'ho detto a dicembre e nel frattempo la situazione è solo peggiorata".
Così il ministro dell’economia Padoa-Schioppa mette la parola fine alle speranze di coloro che si aspettavano un miglioramento seppur minimo del proprio reddito, soprattutto quelli più bassi.
Non è possibile intervenire tecnicamente prima di luglio quando si conosceranno i dati sull'autotassazione, sempre che ci sia un extra gettito da ridistribuire.
La Trimestrale di cassa di metà marzo, infatti, sarà solo un primo passo per comprendere l'andamento delle entrate e l'efficacia del controllo sulla spesa, e un generale monitoraggio dei conti pubblici.
Queste affermazioni hanno scatenato un vespaio di polemiche,soprattutto con i sindacati, visto che il governo si era impegnato in tal senso con loro,ma anche con la sinistra massimalista.
Insomma è la “beffa finaledi Prodi e questo governo di cialtroni parolai&inconcludenti, che aveva promesso mari,monti e felicità e invece lascia solo macerie e cenere.
Non a caso qualcuno lo ha definito il peggior governo della storia d’Italia dai tempi di Nerone, e Nerone nel confronto non ne esce male.
Toccherà a Silvio Berlusconi e al Popolo Della Libertà ridare dignità, benessere e sviluppo a questo maltrattato paese stremato e impoverito da una sinistra che lo ha messo in ginocchio.

RIALZATI ITALIA ! ! !




  


11 gennaio 2008

RIDUZIONE TASSE: UNA BARZELLETTA…

In quello che si era annunciato,da parte della maggioranza e di Prodi, come il vertice decisivo sui salari e sulle tasse,si è rivelato come al solito una barzelletta.
Ormai tutti gli italiani hanno imparato a loro spese e sulle loro tasche che questo è il “governo degli annunci”, chiacchiere a volontà ma fatti zero.
In pratica Prodi e una cinquantina di persone sedute attorno a un tavolo hanno continuato a promettere una genericariduzione di tasse per i lavoratori” , ma soltanto dopo la trimestrale di cassa di Marzo per valutare l’entità delle risorse, subito dopo il vertice il ministro dell’economia Padoa-Schioppa dichiarava che non prima di giugno-luglio ci sarà la possibilità di un intervento,risorse permettendo, e che gli interventi più significativi ci saranno con la finanziaria del 2009.
Insomma per il momento non se ne fa nulla, ma c’è da dire che la somma prevista per gli interventi 6-8 miliardi è poca cosa,divisa tra i lavoratori dipendenti produrrebbe un aumento di reddito pari a 20-30 euro al mese, praticamente 70-80 cent. al giorno,senza contare che globalmente non si abbassa la pressione fiscale per la tassazione delle rendite finanziarie, e poi ancora bisognerà vedere se si tratta di un intervento strutturale o un bonus "una tantum",ma in ogni caso si tratta di un "ELEMOSINA" che non risolve nulla, basta solo considerare che quest'anno le famiglie pagheranno per rincari ed aumenti di alimentari,energia,gas, trasporti ecc. circa 1700 euro.
Un consistente taglio di tasse si può fare soltanto con un taglio di scure sulla spesa pubblica che ha raggiunto il record del 50,5% del PIL, ma chiedere questo a un governo del “ tassa e spendi” è come chiedere a un tacchino di anticipare il Natale.
L’ITALIA E’ POVERA E DEPRESSA
Prodi e il governo escano da Second Life e provino a fare la spesa,pagare le bollette, carburante,trasporti,rata del mutuo ecc. con un normale stipendio da impiegato,poi vediamo se raccontano ancora barzellette come “l’Italia è ripartita dopo una sosta ai box” (Sic).
E’ tutto da ridere se non ci fosse da piangere.




17 dicembre 2007

NON VOGLIO COLLABORARE CON QUESTO GOVERNO.

Il Gen. Speciale che due giorni fa era stato reintegrato dal TAR del Lazio nella sua carica di comandante in capo della Guardia di Finanza si è dimesso dall'incarico, con una lettera inviata al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
«Questa mia scelta, con la quale auspico di porre fine, nell'interesse del Paese, ad una inutile e vergognosa polemica , è l'ultimo atto che, da militare, intendo fare a servizio della Guardia di Finanza e dello Stato, non desiderando più collaborare con il governo in carica».
«Per me l'annullamento giurisdizionale della mia rimozione vale più di qualunque somma, perché un riscatto morale non ha prezzo. Attendo, con eguale pazienza, l'ora in cui saranno smentite le calunnie violentemente indirizzatemi contro nel tentativo, indegno, di condizionare la magistratura che doveva giudicarmi», questi alcuni passi della missiva indirizzata al Presidente della Repubblica in qualità di comandante supremo delle forze armate.
E così mentre Prodi e Padoa-Schioppa stavano predisponendo un ricorso al consiglio di stato contro la sentenza del TAR che quasi certamente avrebbe prodotto uguale esito, il Generale ha dato una lezione di stile da vero galantuomo con il senso delle istituzioni.
Cosa che certamente non si può dire per costoro a cui ogni giorno bisogna ricordare che “trafficare non è governare”, ed è del tutto inutile chiedere un “atto di responsabilità”, basti solo ricordare che la vicenda ha avuto inizio perché il viceministro Visco voleva trasferire quattro ufficiali della GDF di stanza a Milano,a disposizione della procura, che stavano indagando sull’affare UNIPOL-BNL,trasferimento poi non effettuato su espressa richiesta della procura e non hanno trovato di meglio che prendersela con il Gen. Speciale destituendolo dal suo incarico dopo avergli proposto in cambio un incarico alla Corte dei Conti.




15 dicembre 2007

ECCESSO DI POTERE.

E’ arrivato un altro sonoro ceffone al governo e al ministro dell’economia Padoa-Schioppa, dopo il caso del consigliere RAI Petroni, il TAR del Lazio ha accolto il ricorso con il quale il generale Roberto Speciale contestava la legittimità della sua revoca da comandante della Guardia di Finanza.
Una delle motivazioni con le quali il TAR ha accolto il ricorso dell’ufficiale parla di “eccesso di potere” da parte del governo: “ l’eccesso di potere si può dedurre - si legge nella sentenza - dal fatto che le amministrazioni dapprima propongono il ricorrente per la nomina ad un altissimo ufficio giudiziario (consigliere della Corte dei conti) e appena dopo lo rimuovono dall'incarico fino a quel momento ricoperto per ragioni di seria, se non grave inidoneità al posto".
Insomma nel giro di quindici giorni l’arroganza,la protervia e i metodi da dittatorelli sudamericani del governo e del ministro dell’economia,che vorrebbero piegare il diritto e l’uso delle istituzioni alle loro convenienze politiche , sono stati certificati e smascherati dalla magistratura amministrativa.
Un minimo di dignità imporrebbe le “immediate dimissioni” del ministro dell’economia se non di tutto il governo, questo nei paesi civili ma non a Prodilandia dove tutto si digerisce pur di mantenere le poltrone, e così con le facce di bronzo degne di miglior causa,costoro che rappresentano una “vergogna” per l’Italia,ancora una volta,faranno finta che nulla sia successo.




9 ottobre 2007

L’UNIONE EUROPEA BOCCIA LA FINANZIARIA.

Dopo il FMI che ha rivisto al ribasso le stime di crescita del governo e definiti “improbabili” gli obiettivi di risanamento previste nella finanziaria, anche il commissario UE agli affari economici Almunia , boccia la finanziaria presentata da Padoa-Schioppa,definendola “poco ambiziosa e non in linea con gli obiettivi dell’Eurogruppo.
Prima considerazione: se non fossero stati utilizzati introiti supplementari per finalità diverse dalla riduzione del deficit (maggiori spese e tagli fiscali) il disavanzo sarebbe stato inferiore di un punto. Seconda considerazione: il ministro dell'Economia, Tommaso Padoa-Schioppa, «ci ha detto che la Finanziaria opera una riduzione strutturale del deficit nel 2008 dello 0,2% del Pil». Target «che non appare in linea con l'impegno a ridurre il deficit di almeno lo 0,5% l'anno». La conclusione è che la Commissione «resta in attesa di vedere quali misure aggiuntive il Governo e il Parlamento adotteranno per rispettare l'obiettivo di medio termine». Lo scarto è dello 0,3% del Pil, dunque si tratta di 4-5 miliardi. Anche perché l'Italia continua a prevedere il 2011 come data per centrare il pareggio di bilancio, mentre la Commissione lo ha fissato al 2010.
Ma non ci avevano detto fino ieri che ormai l’emergenza era finita,l’Italia era fuori dal guado ecc. ecc.?
La verità è che più che fuori dal guado, i cittadini sono rimasti in mezzo al fiume, questo paese è ormai avvitato su se stesso,soffocato tra i record di spesa pubblica e tasse e non si vede lo spiraglio per uscirne finchè non ci sarà un governo che governi,capace di decidere e che si dia obiettivi ambiziosi.
L’unica consolazione in questo bailamme sono le amenità del ministro Ferrero, che ha definito l’Unione Europea “portatrice di una cultura di destra” (Sic).



Update: 10/10/07 : Dopo FMI e Unione Europea, anche la Corte dei Conti boccia la manovra: “desta perplessità e preoccupazione” , e ciliegina sulla torta,la finanziaria viene stroncata anche dal governatore della Banca D’Italia : “ Con questa manovra il debito cresce,meno spese e tasse”.

Intanto si registrano le lamentele del Ministro della difesa Parisi che parla di Difesa condannata all’inefficienza e l’attacco stizzito di Prodi all’Unione Europea e al commissario Almunia: “Lasciateci lavorare”, ma a Bruxelles non si fidano,conoscono bene il personaggio.

Insomma un flop su tutta la linea,una finanziaria che non serve a nulla se non a galleggiare, intanto si prende atto che Almunia e la UE non sono più il vangelo, chi non ricorda le accuse di “antieuropeismo” a Berlusconi quando chiese ed ottenne “per tutti i paesi dell’area UE lo sforamento oltre il deficit programmato”,in un periodo di crisi e stagnazione?

E ad accusarlo erano i Fassino,D’Alema,Napolitano,Veltroni&C. , ovvero coloro che quando si attuava l’Europa dei popoli,cianciavano di “eurocomunismo”(Sic).

Ogni tanto sarebbe utile ricordare a costoro in primis,e poi a tutti noi che l’Europa è stata fatta e voluta dai De Gasperi e Adenauer ,dai Martino e Schumann,dai Spaak e dai Monnet ,ecc. ecc. , non dai “pistolini di Stalin e Pol Pot”.


8 ottobre 2007

LA FELICITA E’ PAGARE LE TASSE !!!

«La polemica anti tasse è irresponsabile. Dovremmo avere il coraggio di dire che le tasse sono una cosa bellissima e civilissima, un modo di contribuire tutti insieme a beni indispensabili come la salute, la sicurezza, l'istruzione e l'ambiente».
Così si è espresso il ministro dell’economia Padoa-Schioppa intervistato da Lucia Annunziata nella trasmissione In mezz’ora di Rai 3.
Deve essere proprio questa la felicità che Prodi aveva promesso agli italiani in campagna elettorale,questo discorso può essere condivisibile in paesi come l’Inghilterra dove ci sono welfare e servizi degni di questo nome e l’aliquota massima è del 31% ,ma non in Italia dove il cittadino lavora per lo stato fino al 10 giugno, la pressione fiscale è tornata al record di dieci anni fa,e non scenderà neppure l’anno prossimo,così come è record per  la spesa pubblica che ha abbondantemente superato il 50% del Pil e i servizi se non sono da terzo mondo poco ci manca, e i cittadini dovrebbero essere pure contenti di tanta grazia,di un governo per cui non servono 280 inutili pagine per spiegare il programma, ne bastano solo due: “Tassa&Spendi”.
E così dopo i bamboccioni arriva la felicità delle tasse, Prodi deve essere seriamente preoccupato, il suo primato di impopolarità è seriamente a rischio, Padoa-Schioppa  avanza minaccioso alle sue spalle,ormai a un incollatura.
Certo che Tafazzi era un dilettante in confronto a costoro…..




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. prodi tasse felicità padoa-schioppa

permalink | inviato da Aurora86 il 8/10/2007 alle 0:24 | Versione per la stampa


5 ottobre 2007

BAMBOCCIONE A CHI?

Secondo Padoa-Schioppa la manovra è attenta al sociale. Le misure a favore delle famiglie - ha detto il ministro - serviranno anche «a mandare i bamboccioni fuori di casa, cioè incentivare l’uscita da casa da parte dei giovani che adesso restano fino a età inverosimili con i genitori». La misura miracolosa è uno sgravio mensile fra i 41 e gli 82 euro a seconda del reddito.
Un epiteto infelice è stato commentato da più parti soprattutto da esponenti della sinistra radicale come Diliberto e Palermi ,ma anche la Melandri ha avuto parole dure: “ i giovani sono cittadini,non bamboccioni” .
Io è da un pezzo che lo dico, questi vivono su second life,ma qualcuno gli avrà spiegato che in una grande città l’affitto di una sola stanza per studenti universitari viene a costare tra i 400 e 500 euro?Figurarsi affittare una casa anche piccola e metter su famiglia,vi risparmio qui per carità di patria di commentare le altre mirabolanti misure della finanziaria delle elemosine e delle mancette,come i 41 centesimi al giorno per gli incapienti, ne parlerò dettagliatamente in un altro post.
Padoa-Shioppa poi è il peggiore di tutti,un tecnocrate amico dei poteri forti che vive nell’alta finanza, non può conoscere i dettagli e gli stenti della vita di tutti i giorni dei comuni cittadini.
I veri bamboccioni sono al governo.




30 maggio 2006

TE LO DO IO IL BUCO...

 ROMA -  Romano Prodi e Tommaso   Padoa  Schioppa  si    sono detti "preoccupati" per i conti pubblici italiani. Il presidente del Consiglio Prodi, rientrato prima del tempo da Roma, ha invitato a cena i due vicepremier D'Alema e Rutelli, il ministro dell'economia, Padoa Schioppa, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Letta, e il ministro delle attività produttive, Bersani. Al centro della loro discussione, i timori sullo stato dell'economia italiana che potrebbero portare, secondo quanto e' stato detto, a uno stop dei cantieri dell'Anas e delle Ferrovie dello Stato.
Eh già,pensate che fortuna avere al governo Prodi&C. , meno male che sono arrivati loro a ragguagliarci sull’effettivo stato dei nostri conti, tutti gli organismi nazionali e internazionali quali ISTAT, OCSE, FMI ,EUROSTAT ecc.ecc.,che hanno vagliato, valutato e certificato lo  stato delle finanze italiane in questi anni,l’ultima volta non più tardi di qualche mese fa,non si sono mai accorti di questo disastro,ci volevano loro per un analisi chiara e definitiva. 
Continua dunque il terrorismo sullo stato dei conti pubblici in Italia,si perché di terrorismo si tratta, stanno cercando alibi e alzando polveroni  per mettere le  “mani nelle tasche dei cittadini” attraverso l’introduzione di nuove tasse e balzelli,cosa peraltro ampiamente prevedibile.
Fortunatamente delle considerazioni chiare in proposito le ha fatte l’Unione Europea:
Per l'Ue l'Italia, per il momento, non ha bisogno di una manovra bis. «Ci attendiamo che il governo italiano applichi rigorosamente la Finanziaria di quest'anno e ne adotti una per 2007 che segua lo stesso percorso di consolidamento» secondo le linee indicate dall'Ue. Lo spiega Amelia Torres, portavoce del commissario agli Affari economici Joaquin Almunia, rispondendo alla domanda di un giornalista. «Abbiamo sentito tutti i commenti provenienti dall'Italia sulla situazione di bilancio e sull'elevato livello del debito. È importante ritrovare una certa credibilità e ridurre il debito. C'è una preoccupazione legittima e ci sono segnali incoraggianti», sottolinea la portavoce.
In pratica occorre applicare con rigore la finanziaria 2006 (ultima del governo Berlusconi), e farne una analoga per il 2007,tutto il resto è aria fritta,niente catastrofi e nessuna emergenza,non si possono alzare le tasse e chiudere i cantieri per poi poter dare la colpa agli altri.
Infine lo stesso Prodi dopo l’incontro che ha avuto a Bruxelles con il Presidente della Commissione Ue Barroso,ha dichiarato di non aver chiesto e di non aver intenzione di chiedere dilazioni per il rientro del rapporto deficit/Pil sotto il 3% previsto per il 2007 ,concordato  a suo tempo da Berlusconi, sforamento peraltro concesso anche ad altri paesi quali Francia,Germania ecc.
Non riesco a capire perché non negoziare un ulteriore dilazione di un anno o due,ciò ci permetterebbe il rientro con calma e soprattutto i nostri conti beneficerebbero della ripresa economica in atto, e se non ci fosse concesso potremmo rivalerci con il diritto di veto su tante altre questioni, l’Europa deve rappresentare una risorsa,non qualcosa che dobbiamo subire, abbiamo bisogno di un Europa dei popoli,non di banchieri e burocrati,ma questo le teste quadre come Prodi&C non lo comprendono.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. prodi padoa-schioppa conti pubblici almunia ue terrorismo

permalink | inviato da il 30/5/2006 alle 1:18 | Versione per la stampa

sfoglia     gennaio        marzo
 

 rubriche

Diario
Immagini del giorno
Trinariciuti
Politica
Miseria,Terrore e Morte
Silvio Berlusconi
Parole in libertà

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

MARA CARFAGNA
IDEAZZURRA
NON SOLO NAPOLI
AG BELLUNO
KOMUNISTELLI
PER IL POPOLO DELLA LIBERTA'
FILIPPO
IL BERRETTO A SONAGLI
FAZIOSO LIBERALE
PENSIERI IN VOLO
VOCERIBELLE
MARALAI
AMPIORESPIRO
F. STORACE
LA DESTRA NEWS
IL VELINO
YOUTUBE
CASA DELLE LIBERTA':
FORZA ITALIA
FORZA ITALIA GIOVANI
FORZA ITALIA SENATO
FORZA ITALIA CAMERA
FORZA ITALIA GRUPPO EUROPEO
ALLEANZA NAZIONALE
LEGA NORD
UDC
NUOVA DEMOCRAZIA CRISTIANA
NUOVO PSI
MOVIMENTO PER L'AUTONOMIA
PARTITO LIBERALE
PARTITO REPUBBLICANO
RIFORMATORI LIBERALI
STEFANIA CRAXI
ALESSANDRA MUSSOLINI
PENSIONATI
MOVIMENTO SOCIALE-FIAMMA TRICOLORE
PARTITO POPOLARE EUROPEO
CIRCOLO DELLA LIBERTA'
CIRCOLO GIOVANI
MEDIA:
ADNKRONOS
ANSA
AVVENIRE
CORRIERE DELLA SERA
DAGOSPIA
FAMIGLIA CRISTIANA
IL FOGLIO
IL GIORNALE
IL LEGNO STORTO
IL MANIFESTO
IL MESSAGGERO
IL SECOLO XIX
ILSOLE24ORE
IL TEMPO
ITALIA LIBERA
LA 7
LA DISCUSSIONE
L'ESPRESSO
LIBERAZIONE
LIBERO
L'OPINIONE
L'OSSERVATORE ROMANO
LA PADANIA
LA STAMPA
LA TV DELLA LIBERTA'
L'UNITA'
MEDIASET
NOI PRESS
PANORAMA
POTERE SINISTRO
QUOTIDIANONAZIONALE
RAGIONPOLITICA
RAI
RAI TELEVIDEO
RASSEGNA STAMPA
REPUBBLICA
SONDAGGI POLITICO-ELETTORALI
TGCOM
THINK-TANK:
FONDAZIONE LIBERAL
FREE FOUNDATION
IDEAZIONE
ISTITUTO BRUNO LEONI
MAGNA CARTA
WEB JOURNAL:
BLOG-SHOW
BOOKCAFE
LIQUIDA
DICEVI? BLOGS JOINER
TOCQUEVILLE-LA CITTA' DEI LIBERI
FORUM:
ALFEMMINILE
CORRIERE FORUM
DONNA MODERNA
FORUM NUOVO PSI
FUORI DI TESTA
GIOVANI IT.- POLITICA
L’UNITA’
LA STAMPA FORUM
MARCO TRAVAGLIO FORUM
POLITICA ON LINE
REPUBBLICA
ULIVO/PD
SITI…ONOREVOLI:
ANTONIO PALMIERI
BENEDETTO DELLA VEDOVA
CLEMENTE MASTELLA
CARLO GIOVANARDI
GIULIO TREMONTI
RENATO BRUNETTA
PAOLO GUZZANTI
TOTO’ CUFFARO
AURORA86 CONSIGLIA:
!!:::GOVERNO PRODI
123 BETA
A CONSERVATIVE MIND
ACROSS THE BORDER
ADESTRA
AD SIDERA
AG AVERSA
AGE-VERNACOLESE
AKELA THE WOLF
ALEPUZIO
ALESSANDRA FONTANA
A LOOK TO THE RIGHT
ALTERNATIVA POPOLARE
AMANDACCO
AMERICAMERCATOINDIVIDUO
AMERICA THE BEAUTIFUL
ANNI DI SANGUE
ANTIKOMUNISTA
ANTIEUROPEO
ARCHEOPTERIX
ARMONIA DEI SENSI
ASTROLABIO
ATROCE PENSIERO
AZIONE GIOVANI
BALESTRATESI
BANDO ALL'IPOCRISIA
BARNEY PANOFSKY
BARRY GOLDWATER
BATTITORE LIBERO
BIETTO(ANCHE SE NON CI SEI PIU')
BIG DOGS WEBLOG
BLAKNIGHTS
BLOGIORNALE
BLOG PER SILVIO
BOTTOMLINE
C'E' WALTER
CALAMITYJANE
CALIMERO
CALVIN
CAMELOT DESTRA IDEALE
CAMILLO
CANTOR
CAPPERI
CARLO MENEGANTE
CATEPOL
CASTELLO BIANCO
CENSURAROSSA
CENTRODESTRA
CIRCOLO DELLA LIBERTA’ GOLFO DEL TIGULLIO
CIRCOLO GIOVANI FIRENZE CENTRO STORICO
CIRCOLO DELLA LIBERTA’ IL CAMINETTO
CIRCOLO LIBERTA’ TORINO
CHE CI DEVI FARE
CIVILTA'
COMMERCIALISTA
CONTROCORRENTE
C'E' POCO DA RIDERE
DALL’ALTRA PARTE
DAVERIK
DAW
DEBORAH FAIT
DEEARIO
DEIMM
DESTRA LAB
DIETRO LE LINEE NEMICHE
DILLA TUTTA
DORIA
DUMBS OX DAILY
EL BOARO
FABIO SACCO
FACE THE TRUTH
FATTI&MISFATTI
FENOMENI IN GIRO NON C’E’ NE
FREEDOMLAND
FREE THOUGHTS
FORT
FORZA FRIULI
FORZA ITALIA-BLOG
FULVIA LEOPARDI
GABIBBO
GAETANO SAGLIMBENI
GAWFER
GEMELLE GLITTER
GERMANYNEWS
GIANNI DE MARTINO
GIANFRANCO FINI PREMIER
GIANGIACOMO’S THINK THANK
GINO
GIOVANNI VAGNONE
GIOVANI AZZURRI VENETO
GIOVANI CON SILVIO
GIULIA NY
GRAZIE BERLUSCONI
GRENDEL FROM THE MOOR
HARRY
HARRY'S WORLD
HURRICANE
I DIAVOLI NERI
IGNAZIO ARTIZZU
IN GOD WE TRUST
ING.GAS NEO CON WEBLOG
INGEGNERBLOG
INNOVAZIONE GIOVANI
IL BARONE NERO
IL BLOG DELL'ANARCA
IL CAMPER
IL CASTELLO
IL CIELO SOPRA KABUL
IL FILO A PIOMBO
IL GIOVINE OCCIDENTE
IL GIULIVO
IL GRANDE GABBIANO
IL GRINCH
IL MANGO DI TREVISO
IL MASCELLARO
IL MIO MONDO
IL MISCREDENTE
IL NANO
IL RE DELLA MONNEZZA
IL REAZIONARIO
IL SIGNORE DEGLI ANELLI
IL SORVEGLIATO SPECIALE
IN ETERE
INYQUA
IL MOTEL DEI POLLI ISPIRATI
IL RUMORE DEI MIEI VENTI
IO&LUI
ITALIA LAICA
ITALIAN LIBERTARIANS
ITURADASTRA
JIHADI DU JOUR
JOYCE
KAGLIOSTRO
KATTOLICO
KRILLIX
L'USSARO
LA CASA DELLE LIBERTA' BLOG
LA CITTADELLA
LADYJADINA
LA GRANDE FORZA DELLE IDEE
LA LIBERTA’ VA CONQUISTATA OGNI GIORNO
LA RISCOSSA
LA TAVOLA ROTONDA
LA TERRA DI MEZZO
LA TESTATA
LA VOCE DEL PADRONE
LE BARRICATE
LEFTKILLER
LE GUERRE CIVILI
LIBERALIDEA
LIBERALI PER ISRAELE
LIBERIAMO MASSA
LIBERTA' AZZURRA(LA)
LIBERTARIAN POST
LISISTRATA
LOGICA
LUCAP.
LUCARIELLO.TK
LUXOR
M&A
MANOLO
MAODDI
MARCOPAOLOEMILI
MARINIELLO
MATTEO SANNA
MELANDRINA
MEMORIE DI UN TERRONE
MEZZOGIORNOEUROPEO
MIKEREPORTER
MITHRANDIR
MISSIONARIO
MONDIAL POST
MONDOPICCOLO
MUSICAEPOLITICA
NNHOCAPITO
NEBBIA IN VALPADANA
NE QUID NIMIS
NEOCON ITALIANI
NON PORGIAMO L'ALTRA GUANCIA
NON SI ABBIA TIMORE DI PUNIRE CAINO
NEXTCON
OGGI
OLIFANTE
ORPHEUS
OTIMASTER
PARBLEU
PARLA PER TE
PAROLIBERO
PARTIGIANO WILLIAM
PASSAGGIO A NORD EST
PASSAGGIO AL BOSCO
PAROLE&PENSIERI
PATRIOTI SI NASCE
PEGGIO SORU
PENDENTE A DESTRA
PERLAS
PESCARA LIBERA
POLITICALLY-SCORRECT
POLITICANDO
PORNOROMANTICA
POSIZIONE AUTARCHICA
PRO AMERICAN MOVEMENT
PROVOCAZIONE
PSEUDOSAURO
QUALCOSA DI DESTRA
QUID TUM?
RADICI E LIBERTA'
REJECT THE UN
ROBI
ROBINIK
ROLLI
SALVATORE LAURO
SARA-90
SARA PETELLA
SAURA PLESIO
SCHEGGE DI VETRO
SCHELETRI-SINISTRI
SCIOPENAUER
SGS
SICILIA RADICALE
SIETE PROPRIO COGLIONI
SIGLOBAL
SILVIOBERLUSCONIFANSCLUB
SILVIO NON FARMI ASTENERE PIU'
SINISTRERIA
SLIVERS OF MY SOUL
SONGCODES
SOSTIENI LANDRIANO
STARSAILOR
STATO MINIMO
STUDENTI PER LA LIBERTA'-MI
STUDIO LEGALE FIORIN
SUPERUOMO
SVULAZEN
TBLOG
TEXAS FRED
TEOCON
THANK YOU AMERICA
THE BRAIN WASH
THE HOLE IN THE WALL
THE JUST CHOICE
THE MOTE IN GOD’S EYE
THE NEW OBJECTIVIST
THE REAL CONSERVATIVE
THE RIGHT NATION
THUMBRIA
UGO MARIA CHIRICO
UPL
USER 2501
VALEFORN
VALERIO METRONIO
VELVET
VEXILLA
VIRGILIO FALCO
VITA E PASSIONI
VIVENDO E IMPARANDO
VOCIRPINE
VOTA SILVIO
W LA LIBERTA'
WALKING CLASS
WIND ROSE HOTEL
ZANZARA

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom