Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

ELEZIONI AMMINISTRATIVE SICILIA: BENE CDL.

Ottima performance elettorale della CDL in Sicilia,si è votato per il rinnovo del Consiglio Provinciale di Siracusa, per il Sindaco a Palermo,Trapani,Agrigento e in altri 32 comuni superiori ai 10.000 abitanti.

Questi i risultati definitivi:

La sfida più importante quella per il Sindaco di PALERMO si è conclusa con la vittoria dell’uscente Diego Cammarata(CDL) che con il 53,5%  ha battuto lo sfidante Leoluca Orlando(Unione) che ha ottenuto il 45,2% dei voti,non senza polemica visto che Orlando ha parlato di brogli in alcune sezioni, ma sembra una polemica fondata sul nulla, visto il distacco di 30.000 voti che lo separano dal vincitore.

TRAPANI                       Girolamo Fazio(CDL) 64,7%       Mario Buscaino(Unione) 22,2%

AGRIGENTO                 Vincenzo Camilleri (CDL) 44,0%  Marco Zambuto(Unione) 35,3%

                                      si va al ballottaggio.                                RAGUSA PROVINCIA Antoci Giovanni (CDL) 65,4%  Barone Giuseppe (Unione) 25,8%

In totale dunque oltre che nella provincia di Ragusa,la CDL vince in 10 comuni tra cui Palermo e Trapani , la sinistra vince in 4 comuni, si andrà al ballottaggio tra 15 giorni per il comune di Agrigento e in altri 20 comuni non capoluogo. 

Una bella vittoria dunque, “Dedico questa vittoria ai miei tre presidenti: Berlusconi, Miccichè e Cuffaro". E' la prima dichiarazione di Diego Cammarata, riconfermato sindaco di Palermo al termine del test elettorale in Sicilia, tradottosi in un gran successo per la Casa delle Libertà. "La dedico a Berlusconi che mi ha dato la possibilità di crescere in un partito libero anche per tutto quello che ha subito e continuano a fargli subire come il conflitto di interessi e la legge ammazza-Mediaset. La dedico a Miccichè - ha continuato - perché senza di lui non sarei mai stato candidato cinque anni fa e non sarei stato rieletto oggi. Il mio terzo presidente - conclude - è Cuffaro, vero amico, leale sostenitore e alleato, grande governatore, che mi ha seguito e ha seguito la città non facendole mancare supporto".

Soddisfatto anche Berlusconi,  "Se le elezioni amministrative nel resto d'Italia avranno gli stessi "straordinari risultati" ottenuti dalla Cdl in Sicilia(“la Lombardia del sud” per la Casa delle libertà) , questo sarà "un messaggio inequivoco, una intimazione di fine al governo Prodi".

 



Pubblicato il 16/5/2007 alle 3.9 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web