Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

C'E' UNA SANTABARBARA AL SENATO .

Il vertice dell’Unione di oggi ha dato mandato direttamente a Romano Prodi per gestire il caso Visco, che sarà discusso al senato il prossimo 6 giugno.

Al senato infatti c’è una santabarbara innescata e pronta a esplodere con conseguenze difficilmente gestibili e prevedibili dalla sinistra .

Sono cinque infatti le mozioni che andranno al voto, una di Cossiga che, in controtendenza chiede al governo di “dimettere il gen.Speciale ed evitare un dibattito farsa” , poi quelle della CDL e Italia dei Valori, quella del sen. Di Gregorio, e una di un gruppo di senatori dissidenti della Margherita capeggiati da Willer Bordon e Manzione a cui potrebbero aggiungersi i voti dei senatori del gruppo sinistra democratica di Mussi, tutte che chiedono le dimissioni o il ritiro delle deleghe a Visco.

Al momento del voto probabilmente la CDL ritirerà la sua mozione e farà convergere i suoi voti sulle altre mozioni.

Infine come ciliegina sulla torta anche un’altra mozione trappola del sen.Calderoli, dove si chiede al senato di confermare la fiducia alla GDF e al generale Speciale, per costringere la maggioranza a votare indirettamente contro Visco.

Una situazione davvero da brividi, non posso credere che il governo sia così masochista da presentarsi in senato con Visco ancora al suo posto,probabilmente volente o nolente sarà costretto a fare un passo indietro.
 
            

Pubblicato il 1/6/2007 alle 16.19 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web