Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

MOZIONE DI SFIDUCIA CONTRO VISCO.

Una mozione che prevede il ritiro definitivo delle deleghe sulla Guardia di Finanza e l'invito alle dimissioni del viceministro Visco sarà presentata al senato dalla CDL.
Dopo la destituzione del comandante in capo della GDF ,generale Speciale colpevole di aver difeso i suoi uomini dalle pesanti pressioni e interferenze del viceministro, Visco è indagato dalla procura di Roma per "tentato abuso d'ufficio e minacce".
Una vicenda squallida, il gen.Speciale ha annunciato intanto il ricorso al TAR dopo la sua destituzione e la querela contro esponenti del governo per offese e calunnie nei suoi confronti.
Gli attestati di stima e solidarietà dei COCER di tutti i corpi armati nei confronti del generale Speciale dimostrano che si è offeso l'onorabilità dei militari tutti,e i militari sono come gli elefanti non dimenticano.
Cos'altro ci vuole ancora perchè un esponente del governo rassegni spontaneamente le dimissioni dopo che il governo stesso gli ha ritirato le deleghe sulla Guardia di Finanza?
In passato si sono dimessi ministri per molto meno.



Pubblicato il 4/7/2007 alle 10.41 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web