Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

LO STATO SI E' ARRESO?

Dopo i balbettamenti di Amato oggi in parlamento,dove ha difeso il “non operato” della polizia assumendosene le responsabilità, ci mancavano soltanto le esternazioni del leader dei No-Global , Luca Casarini che ha definito "giusti" gli assalti alle caserme di Polizia e Carabinieri messi in atto domenica da centinaia di delinquenti per vendicare l'uccisione, di un tifoso della Lazio da parte di un poliziotto.
Ma non solo,Casarini ha anche invitato gli ultrá a scendere in piazza sabato prossimo a Genova in occasione di una manifestazione promossa dal movimento antagonista per protestare contro le richieste, da parte dei pubblici ministeri, di punire con severitá coloro che presero parte nel luglio del 2001 alla devastazione di Genova durante le proteste contro il G8 che si teneva in quei giorni nella cittá ligure.
Queste dichiarazioni si commentano da sole,viene spontaneo chiedersi a questo punto quali disposizioni saranno date dal capo della polizia e dal Ministro, le forze dell’ordine in caso di assalti,devastazioni e guerriglia urbana rimarranno al chiuso delle caserme o interverranno anche con la forza per ripristinare la legalità?
La domanda e il dubbio sono d’obbligo, i cittadini dopo gli avvenimenti di questi ultimi giorni,dove sono stati costretti a scendere in strada a difendere le proprie auto dai vandali al posto della polizia, hanno una sgradevole sensazione:quella di essere stati lasciati soli da uno stato che si è arreso.



Pubblicato il 14/11/2007 alle 1.14 nella rubrica Immagini del giorno.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web