Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

ANCHE GIOVANARDI ADERISCE AL PDL DI BERLUSCONI.

L'ex ministro Udc Carlo Giovanardi, presidente della Giunta autorizzazioni di Montecitorio, aderisce alla costituente del PDL, il nuovo partito del centrodestra annunciato da Silvio Berlusconi e chiederà che a comportarsi come lui sia l'intero Udc, certo che "molti iscritti la pensano come me" e che comunque come lui si comporteranno sicuramente il senatore Emerenzio Barbieri ed altri dirigenti del partito di Casini e Cesa che oggi con Giovanardi rappresentano la minoranza interna all'Udc.
Giovanardi riunirà sabato a Modena la prima assemblea della sua componente per ratificare la scelta politica. "Successivamente chiederò il conforti di tutti gli amici popolari e liberali del partito. Sono assolutamente convinto che tutto l'Udc dovrebbe far parte della costituente del partito popolare europeo. Credo sia la linea giusta a differenza di quella, legittima, di Baccini e Tabacci, che sostengono di voler fare la Cosa Bianca insieme a Pezzotta e Di Pietro. A me sembra molto più naturale che l'Udc sia un soggetto costituente in Italia del partito popolare europeo, partito di cui facciamo parte anche in Europa".
27/11/07(Apcom)

Adesso è arrivata l’ufficialità, Giovanardi è una persona seria,con principi e valori “non negoziabili”,sono convinta che molti dirigenti e iscritti dell’UDC lo seguiranno.
Benvenuto dunque all’On. Giovanardi nella grande famiglia del PDL.




Pubblicato il 27/11/2007 alle 17.2 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web