Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

RAI,NO A SOSPENSIVA TAR PER PETRONI.

Il consiglio di Stato ha respinto la richiesta di sospensiva, presentata dal ministero dell'Economia, della sentenza del Tar del Lazio che il 16 novembre ha ritenuto illegittima la revoca del consigliere del Cda Rai Angelo Maria Petroni. Era stato il ministro dell'Economia a chiedere ed ottenere la sua revoca sostituendolo ai primi di settembre con un consigliere di sua fiducia, Fabiano Fabiani.
Dopo la decisione del Consiglio di Stato, ''Angelo Maria Petroni può rientrare subito nel consiglio di amministrazione''. A sottolinearlo è il legale dello stesso Petroni, Filippo Satta. ''Non credo affatto che sia necessaria una nuova assemblea dei soci - spiega l'avvocato - per reintegrare Petroni. Dal momento che il Tar ha annullato l'atto preliminiare, cioé la decisione del ministro di revocare il consigliere, cadono tutti gli atti consequenziali. Quindi Petroni può rientrare a Viale Mazzini da subito, quando notificheremo alle parti la pronuncia del Consiglio di Stato''.
TGCOM 4/12/2007

Dopo quest’altro solenne ceffone “ all’arroganza del governo e del ministro dell’economia e dopo che il Presidente della RAI,Petruccioli, risulta sfiduciato dalla commissione parlamentare di vigilanza, mi chiedo e vi chiedo cos’altro deve succedere ancora per azzerare e mandare a casa l’attuale CDA della RAI.



Pubblicato il 4/12/2007 alle 16.35 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web