Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

SCENDE IN CAMPO IL POPOLO DELLA LIBERTA’!

La decisione è presa, dieci milioni di cittadini che avevano firmato ai gazebo nello scorso novembre, alla fine di un week end storico della politica italiana in cui Silvio Berlusconi da Piazza S. Babila a Milano annunciava il nuovo soggetto unico dei moderati italiani, non potevano essere delusi, e così questa mattina il leader di Forza Italia ha annunciato che alle prossime elezioni tutti i partiti della ex CDL correranno sotto le insegne del “Popolo Della Libertà” ,tranne la Lega Nord che è un movimento strettamente territoriale e avrà il suo simbolo nelle liste,comunque alleato e federato con il PDL, insomma si riduce il tutto a 2-3 simboli massimo sulla scheda.
Le titubanze iniziali erano dovute soprattutto all’improvvisa accelerazione degli eventi politici che hanno portato alle caduta del governo Prodi e alle elezioni di Aprile, senza che il neonato soggetto si fosse già strutturato, ma di fronte alla prospettiva di presentarsi all’appuntamento elettorale con un ventina di liste diverse sotto le insegne della CDL, con il decisionismo che gli è tipico, Silvio Berlusconi ha rotto ogni indugio e ha dato il via all’operazione,in queste ore il “ giacobino di S.Babila” sta incontrando Fini a Palazzo Grazioli e successivamente vedrà tutti gli alleati per definire le modalità attuative dell’operazione.
Ieri sera Berlusconi ha avuto una lunghissima conversazione telefonica con il presidente del PPE Wilfried Martens che ha approvato l’operazione e invitato tutti i partiti della CDL a presentarsi uniti in quello che sarà la sezione italiana del PPE.



Pubblicato il 8/2/2008 alle 15.15 nella rubrica Silvio Berlusconi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web