Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

AVANTI COSI’, FATECI GODERE

Dopo Renato Mannheimer sul Corriere della Sera, altri due sondaggi, di Euromedia Research e Crespi Ricerche, confermano ancora una volta,casomai ce ne fosse bisogno che l’indice di fiducia dei cittadini italiani in Silvio Berlusconi e il governo si mantiene stabilmente sopra il 60% ,la fiducia nei magistrati e nella giustizia in genere invece è addirittura al 18% , segno evidente dello sconcerto e della sfiducia dei cittadini in una istituzione che ormai ha perso del tutto credibilità e autorevolezza.
Sorprese emergono anche nelle intenzioni di voto, il PDL e La Lega Nord avanzano rispetto al voto di Aprile, mentre il PD perde oltre tre punti, recuperati in parte, ma non tutti, dall’IDV di Di Pietro.
Il distacco tra le coalizioni resta abissale,circa 15 punti.
Gli altri partiti: UDC al 4,5%, Sinistra Arcobaleno 3,8%, Destra 1,8%, Partito Socialista 0,7%.
Ma il motivo per cui si può finalmente tirare un sospiro di sollievo è un altro, è infatti ufficialmente confermata l’adesione alla manifestazione di domani dei girotondi contro il governo Berlusconi della “porca con le ali” , ovvero Lidia Ravera che sarà della partita insieme ai vari Flores D’Arcais,Di Pietro, Pancho Pardi, Travaglio, Camilleri,Grillo, Eco e altri pseudo artisti,letterati, e pennivendoli che qui non nomino,autoelettisi rappresentanti della “società civile” per grazia di Dio e volontà della nazione.
L’unica defezione importante pare che sarà quella di Nanni Moretti, che in un barlume di lucidità ha affermato che è del tutto inutile,visto che “Berlusconi ha già stravinto nel paese”, o più probabilmente si sarà del tutto convinto che “con questi dirigenti la sinistra non vincerà mai”.
E così domani assisteremo all’ennesima parata di costoro che, nonostante ormai da 14 anni i loro patetici appelli contro il pericolo di Berlusconi, una maggioranza rozza,incolta, rurale ed egoista prende regolarmente a ceffoni, non demordono dal titillare il peggio di questo paese, anche per motivi meramente economici ed editoriali, chi acquisterebbe altrimenti i loro deliranti libri e frequenterebbe i loro altrettanto deliranti siti web ?
E il bello è che, nonostante molti di loro,abbiano minacciato più volte(Sic) , di cambiare paese, di andarsene dall’Italia in caso di vittoria di Berlusconi,sono sempre qui, NON SE NE VANNO MAI !!!
Comunque se sono questi i risultati sul consenso a Berlusconi e al governo, CHE DIO LI BENEDICA, ne facciano una al giorno di manifestazioni.
AVANTI COSI’ FATECI GODERE !!!







Pubblicato il 7/7/2008 alle 17.21 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web