Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

ADESSO SE NE ACCORGE

Troppo frequentemente in questi anni le informazioni raccolte durante le indagini sono state oggetto di pubblicazione e di diffusione al di fuori dei processi. Fenomeno questo che, nella misura e nei modi in cui in molti casi è avvenuto, ha costituito e costituisce indubbiamente una anomalia tutta italiana dice Pizzetti. Per il garante il ddl sulle intercettazioni deve essere integrato con maggiori misure di protezione.
''Le verifiche svolte sul Tribunale di Roma, anche se circoscritte alle Sezioni civili e del lavoro, ci hanno confermato che la protezione dei dati negli uffici giudiziari e' ancora quasi all'anno zero''. La denuncia del Garante è netta. Bisogna "innalzare le misure di protezione, sia adottando prescrizioni sia con concreti provvedimenti di carattere organizzativo".
"Quello che tocca a noi ribadire è che questi dati, come tutti quelli giudiziari, devono essere protetti con vincoli giuridici più chiari e penetranti, e con misure tecniche adeguate", spiega. "Per questo - insiste - auspichiamo vivamente che gli eventuali risparmi derivanti dalla riduzione delle intercettazioni siano destinati in modo vincolato ad innalzare le misure di protezione".
Adnkronos

Adesso se ne accorge , il garante della privacy, dell’anomalia tutta italiana circa la quantità incredibile e la pubblicazione delle intercettazioni, ma sino ad oggi in quale pianeta è vissuto?
Anche se in ritardo, comunque è appezzabile questo intervento che conferma ancora una volta,casomai ce ne fosse bisogno,dell’ineludibilità e urgenza di una nuova legge che regolamenti la materia in senso restrittivo, e che vada nel senso della più ampia tutela della privacy dei cittadini.
Il DDL sulle intercettazioni già licenziato dal consiglio dei ministri e che approderà in parlamento dopo la pausa estiva risponde perfettamente a queste esigenze, ma se il garante chiede integrazioni con “maggiori misure di protezione” sicuramente governo e maggioranza non si opporranno, tutt’altro.
Si tratta di un preciso impegno assunto da Silvio Berlusconi in campagna elettorale e scritto a chiare lettere nel programma di governo del Popolo Della Libertà, che sarà al più presto onorato.





Pubblicato il 16/7/2008 alle 15.56 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web