Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

GRAZIE SILVIO

«Abbiamo mantenuto la promessa in 58 giorni: Napoli e la Campania tornano ad essere pulite e occidentali senza il disastro che ha rovinato la nostra immagine nel mondo. In molti hanno scommesso che il governo non ce l’avrebbe fatta, ma hanno avuto torto. Siamo riusciti in una missione impossibile».
E’ soddisfatto Silvio Berlusconi al termine del consiglio dei ministri che si è tenuto a Napoli e ha sancito il termine della fase acuta dell’emergenza rifiuti.
È finita la fase drammatica dell'emergenza, ma ora comincia un'altra fase che è sempre di emergenza e che prevede la messa a regime di tutto il sistema dei rifiuti con la realizzazione dei termovalorizzatori. I tempi per uscire dall'emergenza sono previsti in tre anni, ma noi speriamo di farcela in due» ha detto Berlusconi.
Il premier ha poi annunciato per il mese di agosto una grande campagna per «l'educazione civica di base» alla raccolta differenziata, con l'arrivo in Campania «di migliaia di volontari da tutta Italia» e il sostegno della Chiesa.
Berlusconi ha ringraziato il sottosegretario Guido Bertolaso, che ha illustrato ai ministri le linee del piano, e «tutti coloro che hanno lavorato alla fine dell'emergenza», compreso il ministro all'Ambiente Prestigiacomo che definisce «gracile e dolce all'apparenza, ma con un carattere di ferro».

Adnkronos

Un magnifico risultato, è vero che in alcune aree periferiche di Napoli e provincia c’è ancora della spazzatura da raccogliere, e soprattutto ci sono duemila tonnellate di rifiuti speciali il cui smaltimento è competenza delle ASL che devono provvedere tassativamente entro la fine del mese, ma sono assolutamente marginali rispetto alle 50.000 tonnellate di rifiuti che sino a qualche settimana fa sommergevano Napoli e la Campania.
E’ la migliore dimostrazione della “moralità del fare” del governo Berlusconi, dopo che la sinistra in tutti questi anni ha evidenziato per intero la sua natura “parolaia e inconcludente” .
Adesso è necessario non abbassare la guardia e proseguire con il programma e i piani stabiliti, ma non c’è dubbio che anche Napoli e la Campania hanno voltato pagina, è la nuova stagione.






Pubblicato il 19/7/2008 alle 16.55 nella rubrica Immagini del giorno.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web