Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

NON E’ MORTA L’HANNO AMMAZZATA

Eluana Englaro, si è spenta questa sera intorno alle 20, l’accelerazione del protocollo che ha sospeso improvvisamente del tutto l’alimentazione e la nutrizione, ha determinato la sua morte, meglio così forse ha sofferto meno di quanto ci si aspettasse.
Ha vinto dunque la cultura della morte , altro che laicismo, una crudeltà assoluta, l’hanno ammazzata, il disegno di legge che il governo ha predisposto deve andare avanti, ci sono altre migliaia di persone in Italia nella stessa situazione.
Il Premier Silvio Berlusconi ha espresso rammarico e profondo dolore perché non è stato possibile salvare la vita di Eluana.
Trovo estremamente spregevole l’atteggiamento del padre Beppino Englaro, un ipocrisia e una faccia di bronzo, più unica che rara, ancora stasera si lamenta dell’ingerenza dei media e chiede di essere lasciato in pace,dopo che lui stesso, in tutti questi anni e soprattutto negli ultimi giorni, i media è andato a cercarli in ogni dove.
Addio Eluana, ti hanno uccisa in un modo terribile e crudele, io non so, come nessuno lo sa ed ha potuto accertare da fonte certa e inequivoca , se davvero volevi morire, ma spero che tu adesso sia serena.
Prega per tutti noi , ne abbiamo tanto bisogno in una società dove il nichilismo e la cultura della morte con esecuzioni degne del nazismo e dello stalinismo, vengono allegramente spacciate per “libertà di coscienza” .





Pubblicato il 10/2/2009 alle 17.56 nella rubrica Immagini del giorno.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web