Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

A CASA ANCHE IL PROSSIMO

"Non mi preoccupa un’opposizione non strutturata". Lo ha affermato il Premier Silvio Berlusconi, a Villa Madama prima di incontrare il primo ministro britannico Gordon Brown riferendosi alle dimissioni del leader del Pd Walter Veltroni. "Ormai e’ un’abitudine, sono quindici anni che sono in politica e mi sono confrontato con sette leader diversi che sono andati a casa. Arrivera’ l’ottavo e non credo vorra’ tradire la regola".
Adnkronos

C’è un solo commento da fare:

SILVIO,GRAZIE DI ESISTERE !!!


UPDATE: Silvio Berlusconi non commenta direttamente l'elezione di Dario Franceschini, perchè «non sarebbe elegante». Ai giornalisti che insistono sull'ottavo competitore del centrosinistra, Berlusconi replica con una battuta che vuole sottolineare il suo ruolo nel cancellare gli avversai: «Non è l'ottavo, è il nono. L'ottavo era Soru». A chi obietta che Soru è un leader locale, Berlusconi risponde: «Soru era il leader in pectore».
Ansa 21 febbraio 2009





Pubblicato il 20/2/2009 alle 23.59 nella rubrica Silvio Berlusconi.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web