Blog: http://Aurora86.ilcannocchiale.it

NON SOLO COMICO ANCHE CANTANTE

Marco Travaglio più che un giornalista è un comico, e questa non è una novità, tanto che lui stesso per discolparsi delle “omissioni dolose” fatte nei taglia & cuci, copia & incolla dei verbali delle procure d’Italia, che naturalmente sono a tema sulla colpevolezza degli indagati prima ancora che lo stabilisca la magistratura o addirittura anche nei casi di archiviazione , ha candidamente dichiarato davanti al tribunale di Torino che i suoi articoli e le sue rubriche sono di “carattere satirico”, un “comico” insomma, pare però,secondo i magistrati che non fa nemmeno ridere, tanto che quel tribunale lo ha condannato al risarcimento di 12.000 euro a Fedele Confalonieri, 14.000 euro a Mediaset S.p.A. oltre alle spese di giudizio e alle spese di pubblicazione della sentenza sul Corriere della Sera.
Bisogna comprenderlo però, le omissioni a tema sono d’obbligo, se si vuole titillare una varia umanità di “ frustrati & sfigati” per vendergli spettacoli,libri, dvd e altri prodotti editoriali con un lauto ritorno economico.
Non contento di tutto ciò, adesso si propone anche come cantante , ieri sera infatti nella trasmissione Anno Zero ha cantato una strofetta sul motivo di Sincerità, canzone di successo del momento, e pare sia stato molto apprezzato da frustrati,sfigati e da coloro che saranno sempre sudditi a prescindere da chi governa, adesso si attende solo che qualche casa discografica lo metta sotto contratto.
Non solo comico ma anche cantante, un vero guitto insomma, chissà forse ce lo ritroveremo sulle piazze estive del Festivalbar ad arringare le folle esibendo le sue virtù canore o addirittura sul palcoscenico di S. Remo per poi protestare sul televoto e cavillare sul voto delle giurie.
Si attende già con impazienza l’uscita del suo primo album.





UPDATE: ANCHE BALLERINO...









Pubblicato il 13/3/2009 alle 23.59 nella rubrica Immagini del giorno.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web